Comunicazione del Presidente

Cari amici, desideriamo, con l’avvicinarsi della fine dell’anno, informare anche i soci meno presenti delle attività del Consiglio dell’Associazione. Prima di tutto in occasione dell’Assemblea del 20 agosto scorso è stato eletto il nuovo consiglio composto da Bruno Bianchina, Luciano Cariccia, Sergio Dancardi, Ruggiero Mascia, Orazio Mura, Monica Murru, Antonio  Pili, Salvatore Sardu, Gianfilippo Uda, Giulia Uras, Silvia Zinzula. Nella riunione del 3 settembre sono state attribuite anche le cariche sociali: Gianfilippo Uda è stato confermato presidente, Monica Murru vicepresidente, Salvatore Sardu tesoriere, Giulia Uras segretaria.

Il Consiglio ha deciso di intensificare il proprio impegno riunendosi più frequentemente  sia per creare un programma di eventi culturali e sportivi per la prossima estate  riproponendo anche le attività destinate ai bambini che avevano avuto tanto successo negli anni scorsi, sia seguendo e, quando necessario, intervenendo nelle vicende che riguardano San Giovanni: chiediamo per questo suggerimenti, idee e collaborazione perché ci farebbe molto piacere che i nostri soci fossero più partecipi delle attività dell’Associazione.

Naturalmente  vogliamo mantenere forte e costante l’impegno con l’amministrazione comunale di Cabras perché destini più attenzione a San Giovanni: nel 2018 dovrà essere eletto il nuovo Consiglio Comunale e speriamo che affronti i problemi della borgata e scelga di valorizzarla come merita offrendo a tutti i frequentatori, estivi e non , migliori servizi e accoglienza e agli operatori turistico-commerciali nuove prospettive di lavoro.

Vogliamo informarvi inoltre che è stato espletato il bando di gara per l’assegnazione dei locali dell’ex bar Matta e che a breve ci sarà l’assegnazione al vincitore della gara che avrà sei mesi di tempo per presentare al Comune il progetto per l’attività che intende svolgerci.

Il mese scorso è stato approvato dalla giunta comunale il progetto esecutivo per la rete fognaria dopo che erano stati risolte le criticità rilevate da una società di validazione a cui il progetto era stato sottoposto. Appena anche la Regione avrà espresso parere favorevole potrà essere pubblicato il bando per l’assegnazione dei lavori.

Ricordiamo ai soci che non l’avessero ancora fatto e a tutti coloro che apprezzano la nostra attività che possono sostenerci con un versamento di 15.00 euro ( socio ordinario) o 20 .00 euro (socio sostenitore), sul conto corrente postale n.96528815 intestato a Tzur San Giovanni di Sinis e contattarci sulla mail tzursangiovannisinis@gmail.com .

Facciamo a tutti gli auguri più affettuosi per un felice Natale e un meraviglioso anno nuovo!